Centro Diagnostico Fornaca

Corso Vittorio Emanuele II, 91 10128 Torino, Torino | mappa

Le specialità e Professionisti

Elenco medico

Recensioni su Centro Diagnostico Fornaca

Consigliabile

Sintesi basata su 15 recensioni

Puntualità

Attenzione

Installazioni

Ti hanno visitato presso Centro Diagnostico Fornaca?

Lascia una opinione

Il meglio: "La professionalità , l'equilibrio e l'umanità dimostrata...,purtroppo mix inusuale per molti colleghi, più attratti dal potere e dai soldi che dalle reali condizioni del paziente."

Potrebbe migliorare: "Per esperienza personale posso affermare che molti colleghi medici, dovrebbero imparare dal dottor Aliberti e concentrarsi sui problemi dei pazienti allontanandosi dalle chimere del potere."

Motivo della visita: Prostatectomia radicale

Paziente visitato da Dott. Marco Aliberti nel Centro Diagnostico Fornaca

Il meglio: "Da qualche anno sono paziente del Prof. Benincà. Qualche anno fa sono stata operata dal professore e dal suo staff per una mastoplastica additiva; i risultati mi sono piaciuti tantissimo, tanto è vero che le mie amiche sono andate tutte dal professore: il seno è naturalissimo"

Potrebbe migliorare: "assolutamente nulla, il porofessore e il suo staff sono perfetti così!"

Motivo della visita: Mastoplastica

Paziente visitato da Dott. Gianluca Beninca' nel Centro Diagnostico Fornaca

Il meglio: "OLTRE ALL'OTTIMA STRUTTURA AL PERSONALE INFERMIERISTICO LA COMPETENZA DEL DOTTOR MASSIMO GIRARDO UMANO E GRANDE DOTTORE!!!"

Potrebbe migliorare: "NULLA"

Motivo della visita: tllif l4-l5

Paziente visitato da Dott. Massimo Girardo nel Centro Diagnostico Fornaca

"Per me è stato e sarà il mio salvatore"

Paziente visitato da Prof. Michele Naddeo nel Centro Diagnostico Fornaca

Vedere le 15 recensioni su Centro Diagnostico Fornaca

Risposte degli esperti

2 Specialisti che partecipano

7 Risposte

0 Esperti d'accordo

1 Pazienti riconoscenti

Esperti di Centro Diagnostico Fornaca stanno rispondendo a domande che i pazienti inviano a Doctoralia.
Più informazioni

Le domande saranno inviate dalle pagine di malattie, prove o medicinali.

Tutti gli esperti Doctoralia possono rispondere alle domande inviate degli utenti.

Non si può fare una domanda ad un professionista in particolare.

Concordo nella difficoltà di correlare al lipofilling la vasculite.
Gli iniziali valori alterati possono essere correlati al trauma chirurgico ma niente può far supporre l'instaurarsi correlato di una malattia sistemica
saluti

Dott. Daniele Bollero
  • 2
  • 0
  • 1

Dott. Daniele Bollero

Chirurgo plastico, Medico estetico

Dalla descrizione sembrerebbe una coxartrosi già avanzata e quindi, in presenza di dolore continuo e severo, il trattamento indicato sarebbe l'impianto di una protesi di anca. tuttavia, nel caso di giovane età, dolore non continuo ma presente a determinati movimenti, e soprattutto di alterazioni ossee non severe si potrebbe prendere in considerazione un intervento di conservazione articolare in artroscopia.
Cordiali saluti.

  • 5
  • 0
  • 0

Dott. Alessandro Bistolfi

Ortopedico traumatologo

{0}{1}
Per offrire un miglior servizio utilizziamo cookies nostri e di terzi. Continuando accetta la nostra politica di cookies. Più info. X